Converso is a non for profit exhibition space devoted to all media. It is hosted in the former church of San Paolo Converso in Milan, today the headquarters of the architectural firm CLS Architetti. Converso provides a platform for artists of different creative languages. It is committed to site-specific projects that respond to the church’s symbolic features, developing a dialogue between past and present. Converso's Offsite program is geared towards collaborations with other distinct architecture. It was founded to develop activations outside of the traditional exhibition format providing unique opportunities for artists of all media. The program is currently housed at the Torre Velasca, Milan, while still remaining nomadic.
 

The church of San Paolo Converso was built for the annex convent of the Order of the Angeliche. It was erected between 1549 and 1619. The church’s frescos, the work of Giulio and Antonio Campi, depict the conversion, baptism, miracles and martyrdom of Paul the Apostle. The church was deconsecrated in 1808, after a decree issued by Napoleon. It was used as a storage space until 1932, when it was renovated and became a concert hall. Between the 1960s and the 1980s it was used as a recording studio for, among others, Maria Callas.

 

Converso è uno spazio espositivo noprofit dedicato a tutti i medium artistici. È ospitato nella chiesa sconsacrata di San Paolo Converso a Milano, oggi sede dello studio di architettura CLS Architetti.

Converso rappresenta una piattaforma per artisti di diversi linguaggi espressivi. Converso si dedica a progetti site-specific che rispondono alle caratteristiche simboliche della chiesa, sviluppando un dialogo tra passato e presente.

Converso Offsite si concentra su collaborazioni con altri spazi architettonici. Nasce per sviluppare attivazioni al di fuori dei format espositivi tradizionali offrendo opportunità uniche agli artisti che si esprimono con tutti i medium artistici.

La programmazione viene oggi ospitata da Torre Velasca, Milano, pur essendo parte di un progetto itinerante.

 

La chiesa di San Paolo Converso nasce come chiesa dell’annesso convento della Congregazione delle Angeliche. È edificata tra il 1549 e il 1619. Gli affreschi della chiesa, realizzati da Giulio e Antonio Campi, raffigurano la conversione, il battesimo, il miracolo e il martirio di San Paolo Apostolo. La chiesa è sconsacrata nel 1808, a seguito di un editto napoleonico. Fino al 1932 è adibita a magazzino. In seguito a un restauro conservativo è destinata a sala per concerti di musica sacra. Tra gli anni Sessanta e gli anni Ottanta è uno studio di registrazione, tra gli altri, per Maria Callas e Mina.

 
CONVERSO
Piazza S. Eufemia, Milan
info@converso.online
Facebook Instagram
+39 02 866247
Thursday – Saturday
11 am – 7 pm
   
Join our mailing list







 

I've read and understood our Privacy Policy.



Subscribe
 

founder and director
ALEXANDER MAY

curators
MICHELE D’AURIZIO
PIERRE-ALEXANDRE MATEOS
CHARLES TEYSSOU

partnerships/events manager
NADINE D’ARCHEMONT

exhibition coordinator
CHIARA SPAGNOL

assistant
EUGENIO MARTINO NESI

graphic design by
ALESSANDRO GORI

 
Website programming by Simone Ballesio